Sicilia: isola dai mille volti

Considerando le montagne mistiche, i luoghi ricchi di storia, teatri e templi romani, spiagge e baie affascinanti, capiamo subito: la vita è bella.

L’isola più grande del mare mediterraneo si trova a pochi chilometri dal continente africano; lo Stretto di Messina separa l’isola dal resto dello stivale. Le costiere fertili sono caratterizzate principalmente da vigneti e dalle coltivazioni di agrumi. Colline e montagne dominano il paesaggio a nord ed est. In particolare la parte orientale dell'isola è molto vulcanica. L’Etna, il simbolo della Sicilia, è uno dei vulcani più grandi e più attivi d’Europa.

Le antiche rovine e teatri greco-romani, soprattutto nelle città storiche di Siracusa e Agrigento, raccontano la storia della Sicilia. Nonostante la densità delle località culturali e naturali, una vacanza tradizionale al mare non può mancare. Spiagge infinite, baie nascoste e il mare azzurro invitano i visitatori a rilassarsi o a scoprire l'affascinante mondo sottomarino.

Sicilia su un piatto: colorato, fantasioso e ricco, così si servono le prelibatezze siciliane in tavola. Un assoluto highlight è la pasta, la regina della cucina italiana. Cuscus molto delizioso arricchito con frutti di mare, così come mandorle e frutta candita sono raccomandati.

Leggi di più
L’Etna: il monte tra le montagne

L’Etna: il monte tra le montagne

Il gigante tra i vulcani non è solo uno dei vulcani più attivi d’Europa, ma anche uno dei più grandi vulcani del mondo.

Leggi di più
Palermo: piacere rumoroso

Palermo: piacere rumoroso

Sono più simili ai mercati di Marocco o Algeria i mercati di Palermo. Bancarelle vicinissime, venditori mercanteggianti e una varietà vertiginosa di profumi e colori dominano l'immagine di un mercato tradizionale.